Douglas Macgregor: "non siamo pronti per uno scontro con la Russia"


L'analisi di Douglas Macgregor sull'eventuale conflitto con la Russia preoccupa Tucker Carlson

Il colonnello Douglas Macgregor durante l'intervista di Tucker Carlson ha espresso la sua preoccupazione per la mancanza di preparazione dell'esercito americano in caso di conflitto diretto con la Russia. Ha sottolineato che la Russia ha investito molto nella modernizzazione delle sue forze armate, mentre gli Stati Uniti hanno trascurato la preparazione e l'aspetto disciplinare del proprio esercito.

Il colonnello Macgregor ha notato inoltre che, fin dall'inizio, il Presidente Putin e i suoi consiglieri non hanno mai mostrato interesse nell'entrare in guerra con la NATO o gli Stati Uniti.

Macgregor ha aggiunto che la Russia conta su oltre 300.000 militari di riserva. Tuttavia, crede che questi non verranno dispiegati nel conflitto in corso perché, il Presidente Putin, si sta solo assicurando contro un possibile intervento NATO nel territorio occidentale dell'Ucraina. In caso questo avvenisse, la Russia sarebbe quindi pronta a rispondere e le conseguenze per la gli USA e per la NATO, sottolinea Macgregor, sarebbero catastrofiche, poiché non sarebbero pronte a combattere contro l'esercito russo.

Il Colonello pensa che la preparazione e la disciplina militare dell'occidente siano in declino da molto tempo e che, sopratutto quest'ultima, sia fondamentale per incitare i soldati a combattere.

Continuando il suo ragionamento Macgregor ha concluso con queste parole:

la disciplina è infatti una sorta di abitudine che si sviluppa nel tempo attraverso la ripetizione sotto stress o pressione, in modo che si stabilisca saldamente. Ciò crea coesione all'interno delle unità. Tuttavia, questa coesione non si crea dividendo le unità per motivi razziali o promuovendo persone chiaramente non qualificate nella catena di comando, né premiando persone che non hanno dimostrato carattere, competenza e intelligenza. Tutte queste situazioni hanno un effetto demoralizzante e distruttivo nell'ambito militare, colpendo non solo l'esercito, ma anche i marines, l'aeronautica e la Marina. In caso di guerra, non esiste una soluzione facile. Ma queste crepe, che al momento sono solo crepe, potrebbero trasformarsi in faglie gigantesche.

Supporto a B17tv

IL TUO SUPPORTO È FONDAMENTALE PER MANTENERE ACCESA B17tv.

DONAZIONI in Giugno 2024
0
/ 1500€
Dal 1° Giugno, B17tv ha raccolto 320 EURO, ovvero circa il 21,3% del budget mensile necessario per portare avanti il lavoro di B17tv.
SOSTENITORI in Giugno 2024
0 sostenitori

💖 Grazie per il tuo sostegno! 💖

Scegli come sostenere B17tv
- Una Tantum - Abbonamento - CriptoValuta -

Dona una Tantum

* Dona in Abbonamento
* Potrai sempre disdire l'abbonamento in qualsiasi momento vorrai tramite il seguente link
- Disdici il mio Abbonamento -
oppure contattando direttamente B17tv.com
Dona CriptoValuta

Bitcoin:



Ether - ₮ Tether - $ USDC - Tokens (ERC-20):



₳ Cardano:




Non ci sono commenti.

          CAPTCHA

          Preferenze Cookie e accettazione dei termini sulla Privacy

          Questo sito utilizza cookie per garantire la fruizione dei contenuti digitali e per facilitare la navigazione e, previo consenso dell'utente, cookie e strumenti equivalenti, anche di terzi, per accedere ad altre funzioni.
          Facendo click sul pulsante seguente accetti l'utilizzo di tali strumenti, i nostri termini di servizio e l'informativa sulla Privacy di B17tv.com